Un amico mi dice…”ci beviamo una cosa e andiamo a casa”. Va bene, ti seguo. Ci accomodiamo al bancone ed il proprietario, Enrico, ci accoglie con un